Adrián N. Bravi

Adrián N. Bravi

biografia

Adrián N. Bravi (Buenos Aires, 1963) vive a Recanati e lavora come bibliotecario presso l’università di Macerata. Nel 1999 ha pubblicato il suo primo romanzo in lingua spagnola e dal 2000 ha iniziato a scrivere in italiano. Di lui nottetempo ha pubblicato La pelusa (2007), Sud 1982 (2008), Il riporto (2011), L’albero e la vacca (in Indies Feltrinelli, 2013, vincitore del Premio Bergamo 2014), L'inondazione (2015). Ha pubblicato anche Restituiscimi il cappotto (Fernandel, 2004), La gelosia delle lingue (EUM, 2017), L'idioma di Casilda Moreira (Exòrma, 2019) e Il levitatore (Quodlibet, 2020). Nel 2012 il cortometraggio di Andrea Papini ispirato al romanzo Il riporto ha vinto la prima edizione del Premio Bookciak 2012. I suoi libri sono stati tradotti in francese, inglese, spagnolo e arabo.

I libri di Adrián N. Bravi