Giorgio Agamben

Giorgio Agamben

biografia

Giorgio Agamben è stato docente di filosofia teoretica all’Università di Venezia, ha diretto il Collège International de Philosophie di Parigi e insegnato in numerose università italiane e straniere. Nell’ambito delle sue ricerche, l’interesse verso il tema del linguaggio e le riflessioni sull’estetica occidentale si sommano a un’indagine innovativa dei temi dell’etica e della biopolitica. All’interno di un’ampia opera tradotta in tutto il mondo, ricordiamo Homo sacer (Einaudi, 1995), La comunità che viene (Bollati Boringhieri, 2001), L’aperto (Bollati Boringhieri, 2002), Stato di eccezione (Bollati Boringhieri, 2003), Il sacramento del linguaggio (Laterza, 2008) e Il mistero del male: Benedetto XVI e la fine dei tempi (Laterza, 2013).

I libri di Giorgio Agamben