eventi & notizie

Premio Libri contro la fame a Yan Lianke

in notizie nottetempo 16/11/2020

Siamo molto felici di annunciare che “Gli anni, i mesi, i giorni”, di Yan Lianke, traduzione di Lucia Regola, vince la prima edizione del premio letterario “Libri contro la Fame”, promosso da Azione contro la Fame – per la Narrativa.

Condividiamo con voi la motivazione della giuria e, in video, il ringraziamento di Yan Lianke.
 
"I due romanzi brevi raccolti in questo testo sono vividi e affascinanti quadri di vita contadina ambientati sui Monti Balou, catena immaginaria della provincia cinese dell’Henan. L’autore fa percepire, meglio di una qualsiasi dissertazione sul tema, la contraddizione che vive oggi questo Paese: due cittadini su tre vivono, ancora, nelle periferie di una delle più grandi superpotenze economiche attuali in condizioni di estrema indigenza ed emarginazione, esposti alle drammatiche conseguenze dei cambiamenti climatici. Yan Lianke esplora la durezza delle esistenze dei suoi protagonisti, un anziano uomo e il suo cane che combattono in totale solitudine la mancanza di acqua e di cibo e per tenere in vita una piantina di granturco e una madre vedova di quattro figli disabili. Entrambe le storie sono ambientate in un contesto rurale, i cui contorni lasciano presagire le enormi disparità di accesso ai beni di prima necessità e ai servizi vissute da una parte del Paese rispetto all’altra. Un richiamo chiaro alle disuguaglianze, sociali e economiche, che spesso sono alla base di fame e della malnutrizione".