Daniel Arasse Daniel Arasse

Il ritratto del Diavolo

  • traduzione: Anna Trocchi
  • pagine: 108 - 17 x 24 cm,
  • ISBN: 9788874523375
  • Data Pubblicazione: 01/11/2012
  • collana: fuori collana

Acquista ora

brossura
Daniel Arasse Daniel Arasse

Il ritratto del Diavolo

Descrizione

Che cosa lega i diavoli mostruosi del Medioevo – figure ibride che mescolano i “portenti” esotici, gli esseri fantastici dell’antichità e la Bestia cristiana che incarna il Male – alle Teste grottesche di Leonardo da Vinci e alla fisiognomica dei criminali classificati da Lombroso? Come si passa dall’iconografia ingenua delle Artes moriendi del ’400 ai diavoli umanizzati di Signorelli, al Minosse di Michelangelo nella Cappella Sistina o agli studi sulle deformazioni delle proporzioni umane di Dürer? Attraverso le metamorfosi di un tema artistico diffusissimo, Arasse ci introduce nel cuore del rapporto tra simbolo e realtà che percorre l’immaginario visivo. E ci illustra la trasformazione del Diavolo da icona dell’Altro assoluto – il Disumano – a ritratto del lato oscuro, difforme, perturbante dell’uomo stesso, che l’attività artistica interiorizza nella figura di un “Diavolo dal volto umano.

assaggia il libro

rassegna stampa

Mostra di più