Sihem Bensedrine Sihem Bensedrine

Lettera a un'amica scomparsa in Iraq

  • traduzione: Edoardo Acotto
  • pagine: 136 - 14x20
  • ISBN: 9788874520831
  • Data Pubblicazione: 01/03/2006
  • collana: cronache

Acquista ora

brossura
Sihem Bensedrine Sihem Bensedrine

Lettera a un'amica scomparsa in Iraq

Descrizione

Due mesi dopo la fine della seconda guerra in Iraq, la giornalista tunisina Sihem Bensedrine va a Bagdad per cercare Nasyra, l’amica che dodici anni prima le ha fatto scoprire la ferocia della dittatura di Saddam Hussein. Scopre una società profondamente distrutta dal caos successivo alla fine del regime e, prima ancora, da ventiquattro anni di terrore quotidiano. Nel confronto con Bagdad e con la dittatura tunisina di Ben Ali, di cui è fiera oppositrice, Sihem vede il tragico naufragio di un intero progetto di “rinascita del mondo arabo”. Non le resta che iniziare a pensare alla costruzione ancora lontana di una nuova identità araba: “La nostra salvezza è in noi stessi, non nell’Occidente né nel nostro passato. Se si lasciano fiorire tutte le possibilità, il senso emergerà necessariamente”.