eventi & notizie

nottetempo a Festivaletteratura di Mantova

in notizie nottetempo 29/08/2019

Dal 4 all'8 settembre nottetempo è ospite di Festivaletteratura in compagnia di tre autori. Vi segnaliamo gli appuntamenti e vi aspettiamo a Mantova!

Venerdì 6 settembre ore 10:30 - Conservatorio di Musica "Campiani" - MANTOVA - ingresso 6,00 euro

Burhan Sönmez con Andrea Grisi
IL RICORDO E IL LABIRINTO

“Nelle nostre società il dovere della memoria è diventato uno slogan (...). Ma è veramente così? Se ricordare è necessario, come mai conosciamo sempre meno, e sempre peggio, la storia dei nostri rispettivi paesi?”. Burhan Sönmez è noto in tutto il mondo come intellettuale che ha pagato a caro prezzo il proprio attivismo. A partire da opere dure ed emozionanti come Gli innocenti e Istanbul Istanbul, l’autore turco ha fatto del ricordo uno dei tratti distintivi della sua scrittura, recuperando la dimensione mitico-poetica dell’infanzia in contrapposizione a un’età adulta fatta di lotte politiche e sogni infranti. In Labirinto ha provato a rovesciare le carte, facendo proprio il punto di vista di un musicista blues che si risveglia senza più memoria in una Istanbul trasognata. Lo incontra il libraio Andrea Grisi.

L'autore parlerà in inglese. Interpretazione consecutiva in italiano.

Domenica 10 settembre ore 14:30 - Aula Magna dell'Università - Via Angelo Scarsellini, 2 - MANTOVA - ingresso 6,00 euro

Geneviève Fraisse con Rosella Prezzo
LA DEMOCRAZIA ESCLUSIVA E I SUOI SOVVERTIMENTI

La grande filosofa francese Geneviève Fraisse ha coniato l’espressione “democrazia esclusiva” per indicare l’inganno originario praticato agli albori dell’era moderna dalla Rivoluzione francese: l’uguaglianza tra uomini e donne. Il suo libro Il mondo è sessuato rende conto del lavoro fallimentare e senza fine per dimostrare che l’uguaglianza esiste effettivamente. D’altro lato, le donne si muovono nella “democrazia esclusiva”, ora con astuzia e genialità, ora rimanendo ingannate. L’autrice invita, soprattutto le donne, a considerare come rimangano essenziali queste pratiche: il godimento rivendicato, le strategie sov- versive, le pratiche di liberazione, il femminismo come scardinamento della tra- dizione occidentale. Geneviève Fraisse ne discute con la filosofa Rosella Prezzo. L'autrice parlerà in francese. Interpretazione consecutiva in italiano.

L'incontro è realizzato con il sostegno dell’Institut Français Italia.

EVENTI OFF

Venerdì 6 settembre ore 17:30 Giardino di "casa di Maria Clotilde" - CAV di Mantova - Centro Antiviolenza - Via Vittorino Da Feltre, 46 - MANTOVA
(*In caso di pioggia, l'evento avrà luogo nello showroom Lubiam di Viale Fiume, 55)


Laura Pigozzi dialoga con Giovanna Canzi
ADOLESCENZA ZERO

Incontro con la psicoanalista Laura Pigozzi su hikikomori, cutters, ADHD e crescita negata.
Più isolati e ripiegati su di sé che in passato, gli adolescenti appaiono oggi privi di quello slancio verso il nuovo, l’Altro e l’esterno che dovrebbe definire il passaggio all’età adulta. Che cosa è successo? E, soprattutto, quali sono gli strumenti per riaprire i loro sguardi sulla vita e sul futuro?