Karin Alvtegen Karin Alvtegen

Vergogna

  • traduzione: Carmen Giorgetti Cima
  • pagine: 400 - 12 x 16,5
  • ISBN: 9788874522910
  • Data Pubblicazione: 01/05/2011
  • collana: il rosa e il nero

Acquista ora

brossura
Karin Alvtegen Karin Alvtegen

Vergogna

Descrizione

Paura, vergogna, colpa, amore sono i sentimenti universali che Karin Alvtegen tesse in un raffinato intreccio noir basato su due figure femminili, le cui vite si incrociano casualmente con esiti travolgenti. Maj-Britt, cresciuta in un rigido ambiente protestante che identifica la sessualità con l’impurità, si rinchiude in casa per trent’anni e si punisce con l’obesità, nel tentativo di rimuovere la propria “colpa”. Monika, primario di chirurgia, getta via la sua vita, sopraffatta da un trauma famigliare e da un segreto inconfessabile che alimentano le sue paure e congelano ogni ricerca di amore. Per saldare il conto con la vergogna, entrambe affronteranno un inatteso percorso di liberazione. Il romanzo ha vinto il Platinapocket 2006 (premio per il romanzo tascabile svedese piú venduto).

rassegna stampa